IONOFORESI & IPERIDROSI

      Impressum/Informativa

Ionoforesi contro l`iperidrosi / sudorazione eccessiva

mani sudatepiedi sudati sudorazione ascellare

 

Siete in Svizzera e cercate un dispositivo per la ionoforesi per combattere la sudorazione eccessiva o iperidrosi?

Da noi trovate dispositivi per la ionoforesi di alta qualitá! Consegna veloce ed affidabile in 2-4 giorni feriali!

Ionoforesi e Assicurazione sanitaria

É possibile fare richiesta di rimborso per un dispositivo per la ionoforesi presso l'assicurazione sanitaria svizzera?
Sí, come in Germania, anche in Svizzera vi é la possibilitá che l`assicurazione sanitaria copra parte o il totale dei costi per un apparecchio per la ionoforesi. 

http://www.basta-sudare.itL'assicurazione sanitaria svizzera ci riconosce come fornitori! 

Gli apparecchi per la ionoforesi sono nominati e riconosciuti nell'Elenco dei mezzi e degli apparecchi (EMAp), tenore dell'1.1.2012:

No. pos.: 09. APPARECCHI PER ELETTROSTIMOLAZIONE
Riparazioni degli apparecchi nell’ambito del sistema d’acquisto: in caso di utilizzo
accurato senza colpa propria, rimborso in base alle spese e solo previa garanzia dei
costi da parte dell’assicuratore-malattie.

No. pos.: 09.01 Apparecchi per la ionoforesi

No. pos.: 09.01.01.00.1 L Apparecchio per la ionoforesi con acqua potabile 
Compresi gli accessori palmoplantari.
Limitazione: in caso di iperidrosi palmare e
plantare/ ascellare se non c’è stata reazione al
trattamento topico usuale; in caso di efficacia
individuale verificata in precedenza sotto controllo
medico e sospensione della terapia; ogni
assicurato ha diritto ad un'unica consegna.
Quantitá: 1 pezzo;  Importo massimo: 765.00 CHF = 636.779 EUR* ; Valida a partire dal: 1.1.2000

(1 CHF = 0.832357 EUR, 1 EUR = 1.20136 CHF)*

No. pos.: 09.01.01.01.1  L Elettrodo per l'ascella per apparecchio per
ionoforesi
Limitazione: ogni assicurato ha diritto ad un'unica
consegna.
Quantitá: 1 paio; Importo massimo: 81.00 CHF = 67.4236 EUR*;  Valida a partire dal: 1.1.2000

* a seconda del corso monetario (es. del 03.05.2012)

(Fonte: Ufficio federale della sanitá pubblica UFSP, Dipartimento federale dell'interno DFI della Confederazione Svizzera)

Attenzione: valori e informazioni possono essere soggette a modifiche! Per maggiori informazioni fate riferimento all'UFSP.

Cosa serve?

Prima di tutto, un medico (medico di famiglia o dermatologo) deve certificare la necessitá di un trattamento domiciliare. Sul certificato o sulla ricetta dal medico potete indicare il dispositivo che desiderate, o meglio quello piú adatto alle vostre necessitá, per es. Idromed 5 PS o Hidrex PSP 1000.
Se avete giá ordinato uno dei nostri dispositivi, vi basterá poi inoltrare una copia della nostra fattura assieme alla ricetta alla vostra assicurazione e attendere che questa decida che somma vi verrá rimborsata. 

Grazie alla nostra garanzia soddisfatti o rimborsati, avete la possibilitá di testare il dispositivo (praticando la terapia quotidianamente senza perdere tempo e denaro per frequenti visite mediche) per un periodo di ben 8 settimane! Normalmente, durante questo periodo di prova é possibile stabilire se la terapia é efficace anche nel vostro caso oppure no e, in base a questo, decidere se acquistare l`apparecchio per la ionoforesi!

I vantaggi di essere nostro cliente:

  • Supporto internet, accesso al Forum per la ionoforesi incluso nel prezzo d'acquisto
  • Interlocutori competenti
  • Non é un call center!
  • Spedizione inclusa
  • Inventario esteso, ampia gamma di accessori
  • Dispositivi e accessori pronti per la spedizione (tramite posta prioritaria, rilasciata poi al servizio Postale Svizzero per una consegna rapida!)
  • Pagamento tramite PayPal, carta di credito e bonifico bancario (anticipatamente con uno sconto del 2%)
  • Garanzia sui dispositivi (da 2 a 4 anni, a seconda del dispositivo)
  • Altissimo tasso di successo

Cosa succede quando un dispositivo non funziona correttamente / è difettoso? 

Difetti tecnici si verificano nella nostra attrezzatura professionale molto raramente, la maggior parte dei problemi possono essere risolti tramite il nostro supporto, online o telefonico, 
(nella maggior parte dei casi si tratta infatti di un'impostazione sbagliata o un'esecuzione erronea).
Nel caso di difetto tecnico vero e proprio durante il periodo di garanzia, vi rimborseremo le spese per l'invio al servizio riparazioni. I problemi vengono risolti velocemente e l'apparecchio vi verrá riinviato al piú presto. 

 

Cose da sapere sulla ionoforesi

La Ionoforesi è una terapia che ha dimostrato di avere una grande efficacia nel trattamento dell`iperidrosi, specialmente quando la sudorazione eccessiva è localizzata a mani e piedi.
In caso di iperidrosi ascellare, grazie all`impiego di speciali spugne ed elettrodi è tuttavia possibile trattare anche le ascelle. Le spugne, che contengono piccoli elettrodi, devono essere inumidite e tenute sotto le ascelle durante il trattamento.

Sudorazione eccessiva

Se volete saperne di piú sui nostri dispositivi, visitate il nostro negozio online!  http://www.basta-sudare.it

"Che cos`é la ionoforesi?"

La Ionoforesi è un metodo terapeutico collaudato per trattamenti dermatologici. Grazie agli sviluppi tecninci degli ultimi anni é ormai possibile applicare la terapia in modo piú comodo e sicuro che mai per curare numerose malattie della pelle e tra l`altro, appunto, gli effetti dell`iperidrosi. La ionoforesi consiste nel passaggio di un leggero flusso di corrente continua o pulsata in determinate aree del corpo (per lo piú mani, piedi e ascelle) con l´aiuto di bagni con semplice acqua di rubinetto o spugne e speciali applicatori imbevuti d`acqua. 

"Quali malattie possono essere trattate con la ionoforesi?

* La ionoforesi ha dimostrato di essere particolarmente utile nel trattamento della sudorazione eccessiva delle mani, dei piedi e delle ascelle (iperidrosi palmare, plantare e ascellare). 
* Un buon esito pué spesso essere raggiunto in caso di eczemi a mani o piedi. Particolarmente consigliato è un processo di trattamento del cosiddetto "eczema dyshidrotic", caraterizzato dalla formazione di bolle d´acqua a mani o piedi. Buoni risultati vengono ottenuti anche in caso di psoriasi.
* Alcune persone hanno infezione continue a mani e piedi dovute a funghi, batteri o verruche. Spesso la causa è che mani e piedi costantemente sudati sono particolarmente suscettibili a questo tipo di infezioni. Ancora una volta, il trattamento  della ionoforesi é in grado di apportare miglioramenti.

"Si tratta di un nuovo processo?"

Fin dall'antichità, i medici sapevano che dosi basse di corrente elettrica erano in grado di guarire derterminate malattie. Una volta i pazienti venivano curanti con bagni in stagni pieni di anguille.  Piú tardi  si passó, specialmente per curare malattie dei muscoli e delle ossa, ai bagni elettrostatici: cossidetti bagni di Stanger. Questi bagni vengono prescritti ancora oggi. La ionoforesi come terapia per l´iperidrosi é stata studiata molto a lungo e tecnicamente sempre piú migliorata, specialmente negli ultimi anni. 

"La ionoforesi é pericolosa?"

Anche se lavoriamo con acqua ed elettricità, il processo è completamente sicuro. Naturalmente, i dispositivi rispettano tutti gli standard di sicurezza giuridica (TÜV, numero CE, ecc). La fonte attuale stabilisce una tensione di max. 60 volt, per cui un flusso di corrente di circa 10 fino a 25 mA è garantito. La corrente pulsata ha una frequenza di 5-10 kHz. Oggi i dispositivi sono progettati elettronicamente e impediscono che si possano verificare bruschi cambiamenti di tensione. Tali sbalzi di tensione non sono veramente pericolosi, ma causando una leggera scossa elettrostatica, sarebbero comunque sgradevoli. 

"Quanto spesso bisogna trattare?"

Il trattamento deve essere feffettuato molto regolarmente, all´inizio della terapia si consiglia di  trattare quotidianamente. Una volta raggiunto il successo desiderato, la frequenza può essere ridotta, in generale fino ad un trattamento alla settimana. Maggiore é la distanza tra una seduta e l´altra e maggiore é il rischio che la sudorazione eccessiva possa ricomparire. Siccome la ionoforesi é una terapia molto individuale, a ciascuno sta scoprire come e quanto deve trattare per raggiungere i risultati migliori.

"A che età é possibile incominciare il trattamento?"

Poiché il trattamento è sicuro, non ci sono limiti di età. Per i bambini sotto i 6 anni, tuttavia, il trattamento potrebbe risultare un pó piú difficile.

"Quali sono gli effetti collaterali possibili?"

A volte, nonostante i sistemi di sicurezza installati nei dispositivi, può capitare di prendere una leggera scossa elettrostatica durante la rimozione delle mani o dei piedi dall´acqua. Durante il trattamento e anche possibile provare una sensazione di formicolio e bruciore. Se provate dolore, vuol dire che il flusso di corrente è troppo alto. Dopo i trattamenti a volte  possono apparire arrossamenti o piaghe. Se la pelle viene a contatto diretto con il metallo degli elettrodi, si possono creare piccole ustioni. Anche nelle aree aperte della pelle il dolore puó essere lancinante: quindi proteggere sempre le ferite con vaselina.

"Chi non puó praticare la ionoforesi?"

* Portatori di pacemaker
* Donne incinte
* Portatori di protesi / impianti metallici nelle parti vicine alle zone attraversate dalla corrente: braccia e gambe.
* Donne con spirale intrauterina metallica
* Persone con ferite della pelle di grandi dimensioni che non possono essere protette o coperte con vaselina.

"Cosa bisogna osservare?"

  Leggere attentamente le indicazioni riportate nel manuale d´istruzioni d´uso!

* Prima del trattamento, togliere tutti gli oggetti metallici (anelli, bracciali, orologi, etc)
* Ferite, escoriazioni e zone della pelle aperte devono essere protette o coperte con vaselina
* Una seduta dura minimo 10-15 minuti
* In primo luogo, mettere mani / piedi a bagno nell'acqua. Poi la corrente aumenterá lentamente fino a raggiungere la dose desiderata.
* Non estrarre dall´acqua mani e piedi in modo improvviso
* Assicurarsi che la pelle non venga a contatto diretto con gli elettrodi
 
Foto:
Dr. Hönle